Amministrazione Trasparente anno 2022
Delibera A.N.A.C. n. 213 del 23/04/2024

1 -Elenco Consulenti e Collaboratori:

HH Consulting & Trust srls
Dr. Cristian Plebani 
Dr. Lauro Montanelli 
Rag. Marcello Pancaldi
TQSI srl
Esakon di Italo Parolari e Roberta Betta snc     
Dott. Michele Di Giovanni
Dott. Carmelo Donato
Dott.ssa Eleonora Danelli 
Cooperativa sociale Monterosso
Organismo di Vigilanza L.231/2001;
Revisore dei conti;
Commercialista e consulente contabile;
Consulente del Lavoro;
Responsabile della protezione dei dati (DPO);
Responsabile Esterno del trattamento dei dati personali;
Medico del Lavoro
Medico équipe RSA aperta
Psicologa équipe RSA aperta
Global service per servizi di assistenza e alberghieri

2 - Personale (incarichi conferiti o autorizzati):

Dr.ssa Maria Pirlo
Dr.ssa Lindita Mullisi
HH Consulting & Trust srls (Avv. Antonio Carano)
TQSI srl

Direttore Generale
Direttore Sanitario
Organo Indipendente di Valutazione (Atto di nomina)
RSPP

3 - Selezione del personale:

Per la selezione del personale dipendente si fa riferimento alla “Procedura Assunzione, formazione e Addestramento”;

Per la selezione del personale in appalto si fa riferimento alla procedura “Gestione delle Risorse Umane”.

4 - Bilanci:

Bilancio di esercizio 2023

5 - Beni Immobili e Gestione del Patrimonio:

La Fondazione non possiede beni immobili

6 - Controlli e rilievi sull’Amministrazione:

Dottor Cristian Plebani, iscritto all’ordine dei Revisori Contabili col

Numero Iscrizione:

136602

Data Decreto Ministeriale:

22/04/2005

Gazzetta Ufficiale:

n.34 del 29/04/2005

   
   

Indirizzo di svolgimento dell'attivita':

VIA GIORGIO E GUIDO PAGLIA 15 Bergamo (BG)

Sezione del Registro:

A

7 - Servizi erogati:

  • Servizio residenziale in RSA;
  • Servizi domiciliari.

Le modalità di accesso e erogazione dei suddetti servizi sono descritte nella Carta dei servizi.

Le liste d’attesa sono gestite dalla Fondazione. Al 31/12/2023 includono 85 uomini e 174 donne.

8 - Altri contenuti – Piano triennale della prevenzione della corruzione e della trasparenza o integrazione del MOG 231:

La Fondazione ha adottato il Modello Organizzativo Gestionale D.Lgs. 231/2001

WHISTLEBLOWING - SEGNALAZIONE DELLA CONDOTTE ILLECITE

I dipendenti e i collaboratori in generale della RSA – Fondazione “F. Balicco” che intendono segnalare situazioni di illeciti e/o presunte irregolarità (es. fatti di corruzione, altri reati contro l’Ente, illeciti e/o irregolarità amministrative, ecc.) di cui sono venuti a conoscenza, debbono utilizzare il presente modello per effettuare la segnalazione.

Si ricorda che la Legge tutela i diritti dei soggetti che effettuano la segnalazione, in particolare è stabilito che:

  • l’identità del segnalante deve essere protetta in ogni contesto successivo alla segnalazione, nel procedimento disciplinare l’identità del segnalante non può essere rivelata senza il suo consenso, salvo che la sua conoscenza non sia indispensabile per la difesa del segnalato;
  • la denuncia è sottratta all’accesso eventualmente richiesto da parte da estranei o comunque dei soggetti non direttamente coinvolti nella gestione del processo di “whisteblowing”;
il segnalante che ritiene di essere discriminato nel lavoro a causa della segnalazione/denuncia, può segnalare tale situazione all’Organismo di Vigilanza ovvero al Consiglio di Amministrazione
Prendere visione dell'informativa privacy.

MODALITA' INOLTRO SEGNALAZIONE

La segnalazione può avvenire in forma cartacea, utilizzando la SCHEDA DI SEGNALAZIONE.

La segnalazione può essere inoltrata, in maniera completamente anonima, accedendo al portale https://fondazionebalicco.trusty.report e seguendo le istruzioni per il monitoraggio della stessa.

9 - Altri contenuti – Accesso civico generalizzato:

Il diritto all’accesso civico consiste nella possibilità, per i cittadini, di accedere a dati, documenti e informazioni detenuti dalle pubbliche amministrazioni o dai concessionari di servizi pubblici.
Tale diritto riguarda tanto i dati che sono oggetto di pubblicazione obbligatoria (accesso civico semplice – laddove i medesimi dati non risultino pubblicati), quanto ogni altro dato (accesso generalizzato).
In caso di accesso generalizzato la richiesta è possibile nei limiti previsti dalla legge a tutela di altri interessi pubblici e/o privati, ex art. 5 bis del d.lgs. n. 33/2013, ovvero l’accesso è rifiutato se il diniego è necessario per evitare un pregiudizio concreto alla tutela di uno dei seguenti interessi privati: la protezione dei dati personali, in conformità con la disciplina legislativa in materia; la libertà e la segretezza della corrispondenza; gli interessi economici e commerciali di una persona fisica o giuridica, ivi compresi la proprietà intellettuale, il diritto d'autore e i segreti commerciali.
Si precisa che le strutture sanitarie accreditate ed a contratto con il Servizio Sanitario Nazionale sono soggette al diritto di accesso civico in relazione ai soli dati, documenti e informazioni relativi allo svolgimento dell’attività di pubblica utilità, fatte salve le disposizioni in materia di privacy.
La richiesta deve consentire alla Fondazione di individuare il dato, il documento o l’informazione che si intende acquisire. Nel caso di richiesta relativa a un numero manifestamente irragionevole di documenti, tale da imporre un carico di lavoro suscettibile di compromettere il buon funzionamento della struttura sanitaria, la stessa può respingerla per tutelare il buon andamento dell’attività amministrativa (Linee guida Agenzia nazionale anticorruzione-Anac su accesso civico generalizzato, paragrafo 4.2).

Modalità per la richiesta dell’accesso civico

L’istanza di accesso civico generalizzato di dati, informazioni o documenti ulteriori rispetto a quelli sottoposti a obbligo di pubblicazione non richiede motivazione.

L’istanza può essere trasmessa compilando il modulo allegato, indirizzato alla Direzione Generale della Fondazione, secondo le seguenti modalità:

  • tramite PEC fondazionebalicco@pec.it,
  • tramite raccomandata AR all’indirizzo: via Vallere, 4 – 24057 Martinengo (BG).

Il rilascio di dati o documenti in formato digitale o cartaceo è gratuito, salvo il rimborso del costo effettivamente sostenuto per la ricerca e la riproduzione su supporti materiali, nonché delle spese postali.

La Fondazione, nella figura del Direttore Generale, valuterà la pertinenza della richiesta in rapporto alle attività di pubblico interesse e esprimerà l’accoglimento o il diniego in merito alla richiesta.

Nel 2023 non sono pervenute richieste di accesso agli atti

CLASS ACTION

In questa sezione non sono presenti dati da pubblicare

10 - Erogazioni Pubbliche

Erogazioni pubbliche

Martinengo, 31 maggio 2024.

5 SECONDI PER 1000 BUONE RAGIONI

SOSTIENI LA FONDAZIONE FRANCESCO BALICCO 
Sulla tua dichiarazione dei redditi, destina il 5 per mille 
alla Fondazione Francesco Balicco 
Codice Fiscale: 83001790167

CONTATTI FONDAZIONE

Via Vallere, 4, 24057 Martinengo BG
(+39) 0363 987388
amministrazione@fondazionebalicco.it